Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Cassano: Illuminazione pubblica a gestione privata.

comunicati stampa cassanoLa giunta municipale della Città di cassano All’Ionio, riunitasi sotto la presidenza del sindaco Gianni Papasso, ha discusso e deliberato, tra l’altro, l’”Adesione alla convenzione CONSIP “Servizio Luce 3 – lotto 7: Basilicata, Calabria, Puglia”, riguardante la gestione degli Impianti di Pubblica Illuminazione per una durata di anni nove. Nel deliberato, è stato approvato anche il Piano Dettagliato degli Interventi, che prevede l'obbligo per il gestore dell’impianto di effettuare interventi extra canone fino alla misura massima del 20% del canone medesimo complessivo stimato (€ 755.375,92 oltre IVA, ovvero € 921.558,62), per interventi di manutenzione straordinaria, riqualificazione energetica, nuovi impianti, secondo le richieste effettuate dall’amministrazione comunale. Con il piano dettagliato degli interventi, per la valutazione dei costi del servizio di manutenzione relativo al contratto esteso per 9 anni, il fornitore ha dichiarato che: il canone annuo stimato del Servizio Luce per il Perimetro di Gestione è di € 601.510,82 oltre IVA, ovvero € 733.843,20; il canone complessivo stimato del Servizio Luce per il Perimetro di Gestione per la durata di 9 anni è di € 5.413.597,38 oltre IVA (€ 601.510,82 x 9 anni oltre IVA), ovvero € 6.604.588,80. Nell’atto licenziato dall’organo esecutivo, tra l’altro, viene evidenziato che il comune di Cassano All’Ionio è proprietario di 5434 punti luce - Pubblica Illuminazione-, oltre ad altri 1053 punti luci di proprietà di Enel Sole S.r.l. per i quali è stata avviata la procedura di riscatto, di cui occorre garantire una continua manutenzione per la loro conservazione ed efficienza. Secondo i dettami della normativa vigente, è affidato al Ministero dell'Economia e delle Finanze il compito di stipulare appositi accordi quadro, attraverso i quali le amministrazioni possono sottoscrivere contratti predefiniti con le imprese selezionate, alle condizioni ed ai prezzi prestabiliti. Lo stesso Ministero, ha affidato alla società CONSIP S.p.A. la gestione del sistema di convenzioni, disponendo, altresì, che le amministrazioni periferiche dello Stato sono tenute ad approvvigionarsi utilizzando le convenzioni predette e che le restanti Pubbliche Amministrazioni hanno facoltà di aderirvi. In merito, lo scorso mese di settembre, si era espressa favorevolmente l’assise civica, dando mandato alla Giunta Comunale di porre in essere quanto necessario per l’esternalizzazione del servizio di pubblica illuminazione. Per gli adempimenti conseguenziali, l’esecutivo ha nominato quale Responsabile Unico del Procedimento il dirigente del settore lavori pubblici dell’ente locale, Ingegnere Mario Innocenzo Rummolo, conferendogli il mandato di sottoscrivere la convenzione per il periodo di anni 9, previa emissione, a mezzo piattaforma MEPA, dell'ordinativo principale di fornitura. Nel deliberato. È stato, infine, dato atto che alla spesa complessiva (canone+extracanone) di € 6.168.973,30 oltre IVA, ovvero € 7.526.147,43, si farà fronte con i fondi del bilancio comunale stanziati a tale scopo nel bilancio 2017/2019 e successivi. Il sindaco Papasso, ha commentato positivamente l’approvazione dell’atto, che consentirà al comune risparmio economico e migliore qualità ed efficienza del servizio.

Lì, 19.04.2017                     Il Capo Ufficio Stampa – Mimmo Petroni

Ultime Notizie

Se non ci fosse la musica sarebbe difficile, per molti, superare certi momenti della propria esistenza; essa ci affascina, ci...
Dall'incontro degli attivisti del M5S della sibaritide tenutosi presso l'hotel Roscianum lo scorso sabato, è scaturita forte la volontà di...
(foto: Margherita Corrado, Elisabetta Barbuto del M5S) Ancora una volta, i cittadini di Crotone rischiano di essere vittime della favola...
Molti di noi abbiamo sentito parlare la prima volta del musicista tedesco di Baviera Christoph Willibald Gluck, solo quando...
(La senatrice sui luoghi dell'alluvione) Lunedì saranno finalmente affidati i lavori di messa in sicurezza del tratto del fiume Crati...

Please publish modules in offcanvas position.