Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Vaccarizzo. Due defibrillatori donati dal movimento "Comune Amico"

Verranno donati ufficialmente venerdi 20 gennaio 2023 due defibrillatori al Comune di Vacccomune amico vaccarizzo.jpgarizzo Albanese da parte del gruppo consiliare di minoranza “Comune Amico” composto dal capogruppo Angelo Corrado , e Angelo Fusaro e Giuseppe Ferraro. La cerimonia di consegna verrà attuata domani venerd’ 20 gennaio alle ore 17.30 presso il Palazzo Marino.  Il defibrillatore è di grande utilità, riuscendo a salvare le vite delle persone che potrebbero accusare un malore di natura cardiaca. Infatti, si tratta di un piccolo strumento a dimensioni ridotte, dotato di due piastre da applicare ad una persona priva di conoscenza per un presunto arresto cardiaco con l’apparecchio che eroga la scarica elettrica necessaria per ripristinare la funzionalità del cuore. Infatti, la morte cardiaca improvvisa è una delle maggiori cause di mortalità fra giovani e adulti. Se non si è in grado d'intervenire in pochi minuti con un massaggio cardiaco e una scarica elettrica la morte sopraggiunge rapidamente. Per un paese come Vaccarizzo Albanese questo della donazione è un gesto assai rilevante che potrà salvare delle vite umane. Si tratta di un grande senso di civiltà che aumenta enormemente le condizioni di sicurezza. Il messaggio più importante è che tutti sono in grado salvare una vita umana. Sono sufficienti 2 mani per eseguire la rianimazione cardio-polmonare e uno strumento come il defibrillatore per salvare una vita. “A Vaccarizzo” - ci dice un cittadino – “siamo molto attenti ai temi della salute, per una popolazione che diventa sempre più anziana, e ritengo che con questa donazione si rende più solido il senso di comunità”. Infatti, la rianimazione cardio-polmonare, se iniziata tempestivamente, fa aumentare in misura considerevole le possibilità di sopravvivenza diminuendo notevolmente il rischio di andare incontro a danni cerebrali irreversibili. Questa bella sinergia con l’amministrazione da parte della minoranza consiliare, è la testimonianza che insieme si possono fare grandi cose.

Ultime Notizie

Le contrade del Monte, che ricadono nei Comuni di Cassano Allo Ionio e Castrovillari, servite dall'acquedotto dell'ex Consorzio di Bonifica...
Narrativa per l’infanzia: Le avventure di Bava, fuga in città Manuela Mastrota: l’infanzia rappresenta la speranza in...
Sarà il Cardinale Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo Metropolita di Bologna e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, a ricevere quest’anno, l'ottava...
LA PAROLA DI PAPA FRANCESCO - CHIAMÒ A SÉ PER MANDARLI. Il brano evangelico si sofferma sullo stile del missionario, che...
Nell’ambito delle attività tese a migliorare le capacità di monitoraggio del territorio, a valere sulla programmazione comunitaria PR CALABRIA FESR-FSE...

Please publish modules in offcanvas position.