Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

L’ICSAIC celebra a Reggio Calabria il 40° della sua fondazione

ICSAIC.jpgL’ICSAIC celebra a Reggio Calabria il 40° della sua fondazione con un convegno storico meridionalistico aperto alle scuole

L’ICSAIC (Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea) & Centro Ricerca Migrazioni, celebrerà i 40 anni di attività con un’iniziativa a Reggio di Calabria, città natale del compianto prof. Ferdinando Cordova, presidente dell’Istituto per più di 10 anni. Il convegno, aperto alla partecipazione delle scuole, dal titolo: “La Calabria del dopoguerra: due nodi storici”. Si svolgerà all’ Auditorium Zanotti Bianco del Cipresseto, sabato 28 ottobre 2023 alle ore 9.30.

Dopo i saluti del prof. Paolo Palma, presidente dell’ICSAIC; dell’avv. Irene Calabrò, assessore alla cultura del Comune di Reggio di Calabria, del professore Giuseppe Caridi, presidente della Deputazione di Storia Patria per la Calabria, e del dott. Giovanni Pensabene, presidente della Fondazione CARICAL, saranno tenute due relazioni.

La prima relazione avrà come titolo Riforma agraria e lotte contadine nel secondo dopoguerra: un’occasione mancata?, e sarà tenuta dal prof. Paolo Pezzino, già docente all’ Università di Pisa e oggi presidente dell’Istituto Nazionale Ferruccio Parri, cui aderisce l’ICSAIC. La seconda relazione sarà presentata dal prof. Antonino Romeo e riguarderà Mezzogiorno e Calabria tra crisi del meridionalismo e nostalgie neoborboniche. L’incontro sarà moderato dal dott. Fabio Arichetta, socio ICSAIC e della Deputazione di Storia Patria per la Calabria.

L’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea è stato fondato il 12 aprile 1983 e oggi ha sede presso la biblioteca “Ezio Tarantelli” dell’Università della Calabria in Arcavacata di Rende. È un istituto culturale che, per le sue finalità, è associato all’Istituto Nazionale Ferruccio Parri - Rete degli istituti per la Storia della Resistenza e dell’età contemporanea.

L’ICSAIC, attraverso i propri soci, svolge attività di ricerca, di divulgazione sulla storia contemporanea della Calabria, di conservazione del materiale documentario e di didattica della storia, promuovendo la propria attività anche attraverso l’organizzazione di convegni e iniziative e, soprattutto, con diverse pubblicazioni e attraverso la “Rivista Calabrese di Storia del ‘900”.

Oggi, questo sodalizio scientifico è attivo nel circuito scolastico calabrese attraverso l’attivazione di borse di studio e premi di incentivazione per favorire la conoscenza della storia regionale, attivando seminari di aggiornamento sulle nuove tematiche della didattica della storia per tutti gli insegnanti della regione; le conferenze e i dibattiti rivolti agli studenti sui temi della storia del ‘900 e in particolare sul passaggio dalla dittatura fascista alla democrazia.

Presso la sede della Biblioteca “Tarantelli” dell’Università della Calabria, l’ICSAIC custodisce un’importante biblioteca tematica e un’emeroteca, specializzate nella storia della Resistenza, dell’Antifascismo e della Calabria. Vasto è anche l’archivio cartaceo, video e fonico, con preziose testimonianze originali della storia contemporanea calabrese. Il convegno di Reggio Calabria di sabato prossimo si inserisce così nel più ampio calendario di iniziative che l’Istituto ha predisposto per ricordare i suoi 40 anni di attività, che prevede, tra l’altro, anche un convegno dal titolo “Le evoluzioni della ‘ndrangheta” che si terrà a Cosenza il prossimo 10 novembre.

convegno ICSAIC Reggio Calabria.jpg

Ultime Notizie

Le contrade del Monte, che ricadono nei Comuni di Cassano Allo Ionio e Castrovillari, servite dall'acquedotto dell'ex Consorzio di Bonifica...
Narrativa per l’infanzia: Le avventure di Bava, fuga in città Manuela Mastrota: l’infanzia rappresenta la speranza in...
Sarà il Cardinale Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo Metropolita di Bologna e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, a ricevere quest’anno, l'ottava...
LA PAROLA DI PAPA FRANCESCO - CHIAMÒ A SÉ PER MANDARLI. Il brano evangelico si sofferma sullo stile del missionario, che...
Nell’ambito delle attività tese a migliorare le capacità di monitoraggio del territorio, a valere sulla programmazione comunitaria PR CALABRIA FESR-FSE...

Please publish modules in offcanvas position.