Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Importanti novita dalle BCC gruppo ICCREA

mediocreditoMezzogiorno fondamentale per la crescita

anche nei servizi assicurativi

Cresce la nuova produzione delle BCC del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea nel comparto protezione danni: +82% nei primi nove mesi del 2021, a testimoniare il successo delle sinergie tra BCC Servizi Assicurativi e le BCC del Gruppo e alla joint venture con BCC Assicurazioni.

I dati sono stati forniti, ad un anno dall’avvio di BCC Servizi Assicurativi, nel corso di una giornata di lavoro nella sede della Federazione Banche di Comunità Credito Cooperativo Campania Calabria a Salerno, prima tappa di un tour che ha portato a un confronto con i rappresentanti delle BCC in Calabria, a Cosenza, e in Puglia, a Bari.

BCC Servizi Assicurativi è l’Hub dedicato alla bancassicurazione e alle coperture istituzionali per le BCC aderenti al Gruppo Iccrea, per i loro soci e clienti.

Le BCC Iccrea, oltre ad una copertura dedicata all'emergenza Covid-19, possono contare su nuovi prodotti dedicati alla salute, agli eventi catastrofali quali terremoti e alluvioni e alle coperture per le associazioni no profit del terzo settore, in linea con i principi ispiratori del Credito Cooperativo. Complessivamente, l'intera produzione del Gruppo, che oltre a BCC Assicurazioni nel comparto danni si avvale anche del contributo nel comparto vita della joint venture BCC Vita, sempre in partnership con Cattolica Assicurazioni, al termine del 2020 ha raggiunto 150 milioni di euro nel ramo danni e circa un miliardo di euro nel ramo vita, confermandosi come una delle realtà protagoniste nel mercato della bancassicurazione.

Manzo, Presidente di BCC Servizi Assicurativi: "Abbiamo avviato un percorso efficace e che mira a risultati importanti, a beneficio sia della competitività di ogni BCC, sia delle necessità dei soci e dei clienti in un mercato caratterizzato da una crescente domanda di welfare e protezione. L'importanza del Mezzogiorno è evidenziata con tre tappe al Sud: Salerno, Cosenza e Bari". Paldino, Vice Presidente Federazione Campania-Calabria delle BCC: "le banche di comunità dovranno sviluppare la “bancassicurazione” e veicolare prodotti assicurativi, che sono indispensabili per il mercato locale e rispondono alle necessità delle persone e delle famiglie, oltre che delle imprese”.

Ultime Notizie

Abbiamo ricevuto dalla segreteria provinciale di Cosenza del partito "Noi Moderati" l'invito a pubblicare il comunicato stampa, che segue,...
Nella selva di foto di documenti scattate da me nell'immenso archivio della Famiglia Serra Cassano sito in Napoli, ieri, nel...
A fronte della mancata presa di posizione della Biennale d’Arte circa la discutibile condotta di Israele nella reiterata violazione dei...
Presentazione del lavoro di ricerca con CSV e Università della Calabria Vivere nell’Italia estrema è una sfida che chi vive...
Coldiretti Calabria a Bruxelles: risposte tempestive per stop burocrazia e misure urgenti per reddito imprese Una delegazione di Coldiretti Calabria, composta...

Please publish modules in offcanvas position.