Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Stagione Concertistica “Città di Corigliano Rossano” VIII Edizione

un' ora d'arie.jpgDomenica 14 Gennaio il Concerto Lirico “Un’ Ora D’Arie “al Castello Ducale.

Settimo appuntamento della Stagione Concertistica “Città di Corigliano Rossano” VIII Edizione. Domenica 14 Gennaio presso il Castello Ducale è in programma il Concerto Lirico “Un’Ora D’Arte” concerto per Pianoforte e Baritono, pianista Andrea Bauleo, Baritono Alessandro Skanderbeg, Voce narrante Tonia Mingrone.

L'evento, inserito nella kermesse organizzata dall'Istituto Musicale Fryderyk Chopin diretto dal M° Giorgio Luzzi in collaborazione con il Conservatorio Giovanni Paisiello e con il supporto dell'Amministrazione Comunale di Corigliano-Rossano.

Il recital lirico dal titolo ‘Un’Ora d’Arie’ è un concerto per pianoforte e baritono, intrecciato da letture esplicative. Durante il concerto viene ripercorso a grandi linee il repertorio baritonale degli operisti più rappresentativi della storia della lirica. In un ferreo ordine cronologico, come fosse un viaggio evocativo, le arie delle opere di Mozart, Donizetti, Rossini, Bellini, Verdi e Bizet vengono eseguite dal pianista Andrea Bauleo e dal baritono Alessandro Castriota Scanderbeg. La voce narrante di Tonia Mingrone aiuterà il pubblico a comprendere meglio la storia degli operisti e delle opere proposte.

Alessandro Castriota Scanderbeg Baritono è cantante lirico, jazz e pop, oltre che attore di prosa. Studia canto lirico con Carlo Napoletani, Giuseppe Costanzo, Antonio Fratto, Giovanna Casolla e Pino Murmura; foniatria con Franco Fussi; voce ‘sinfonica’ con Matteo Belli; canto armonico con Tran Quang Hai; canto jazz con Virginia Orsini, Giuppi Paone, Nino de Rose, Gianna Montecalvo, Elisabetta Antonini, Maria Pia de Vito, Carla Marcotulli, Bob Stoloff, Albert Hera; canto leggero con Perla Trivellini ed Elisa Turlà. Nel 1997-99 segue i laboratori teatrali di C. Luongo, di L. Novikova del GITIS di Mosca e di C. Schaub del Theatre de Soleil di Parigi, si diploma al Conservatorio di Cosenza in Canto ad indirizzo moderno con massimo dei voti e lode, come anche al Biennio del Conservatorio di Frosinone.

Andrea Bauleo Pianista, intraprende gli studi musicali sotto la guida del M° Paolo Luciani, per poi proseguire in Conservatorio con il M° Giuseppe Maiorca, con il quale, alletà di 18 anni, consegue il diploma con 110/110, lode e menzione donore, punteggio, questo, confermato nel 2012 con il conseguimento del diploma di secondo livello.

Ha allattivo diverse partecipazioni a rassegne pianistiche, eseguendo numerosi concerti sempre apprezzati dal pubblico e dalla stampa.

Da segnalare, in particolare, lesecuzione, in qualità di solista, del 1° Concerto per pianoforte e orchestra di F. Chopin, diretto dal M° Francisco Josè Cintado Briceno al Teatro "A.Rendano" di Cosenza e, lesecuzione, del 1° Concerto per pianoforte e orchestra di P.Tchaikovsky, diretto dal M°Donato Sivo. Entrambi accompagnati dallOrchestra del Conservatorio S. Giacomantonio di Cosenza.

Per l'Associazione "Rotary International", con la collaborazione della Fondazione F.M. Napolitano, nel 2011, ha inciso insieme al clarinettista Mario Mazzulla, un cd contenente parafrasi sulle opere di G.Verdi il cui ricavato è stato devoluto per la realizzazione del Sogno Rotariano di un Mondo libero dalla Polio.

Oltre all'attività da solista e da camerista, ha all'attivo collaborazioni come pianista accompagnatore in concorsi, concerti, master ed opere liriche. È stato infatti Maestro collaboratore in LElisir Damore” e "Don Pasquale" di Donizetti, nella Traviata” e nel "Nabucco" di Giuseppe Verdi ed in "Boheme" e "Tosca" di Giacomo Puccini. Dal Luglio 2014 collabora con l'Associazione "Ars Lab", per il quale ha tenuto concerti a Città della Pieve, Londra e Parigi ed un tour nelle principali città della Bulgaria. Ha inoltre partecipato a più di 30 concorsi pianistici, ottenendo, nella maggior parte di questi, primi premi, premi assoluti e premi speciali.

Parallelamente, ha continuato a perfezionarsi con i maestri Edith Murano, Hector Moreno, Michele Marvulli, Bernard Poetsch, Cristiano Burato, Sergio Perticaroli e Aldo Ciccolini.

Ultime Notizie

Venerdì 5 luglio alle 21:30, nei saloni dell'Hotel Villa Angela, a Forio d'Ischia (località Panza). Ci sarà la presentazione dell'opera...
L’associazione ArticoloVENTUNO con Francesco Paternostro ed Antonello Avena, negli ultimi giorni ha inteso incontrare i cittadini residenti nel Centro storico...
LA PAROLA DI PAPA FRANCESCO IL SEME È LA PAROLA DI DIO Gesù oggi paragona il Regno di Dio, cioè la sua...
Di seguito le dichiarazioni del consigliere regionale e capogruppo del Movimento 5 Stelle, Davide Tavernise. Consiglieri a Co-Ro e Crosia e...
RISPOLVERIAMO UN PO’ DI STORIA: DA IERI AD OGGI. Il passaggio da trascinatore a trascinato. L’impegno e la...

Please publish modules in offcanvas position.