Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

CORO. Parte la 2.a edizione del Festival della Poesia

locandina_festival_poesia.jpgSECONDA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA POESIA

A CORIGLIANO ROSSANO INCENTRATO SULLA BELLEZZA

Esplorando le profondità dell'arte e della cultura in un viaggio verso la bellezza interiore. Tutto questo nel prossimo week-end a Corigliano

Nel suggestivo scenario dell'area urbana di Corigliano, si prepara a svelarsi un altro capitolo di ispirazione e creatività: la seconda edizione del Festival della Poesia, promosso dall'Associazione culturale "Poesia e… dintorni", guidata con passione dalla professoressa Anna Palermo.

Arte, cultura, poesia, pittura, musica, libri, letteratura, danza si intrecceranno in un'intrigante danza di espressione e bellezza nei giorni 18 e 19 maggio 2024, trasformando Corigliano Rossano in un vero e proprio santuario per gli amanti delle arti.

Grazie al patrocinio del Comune di Corigliano Rossano, l'evento si inserisce nel cartellone del maggio dei libri nell’ambito del progetto “Città che legge”, unendo le forze con numerose altre associazioni per regalare al pubblico due giornate indimenticabili.

L'artefice di questo magico incontro tra creatività e pubblico è la professoressa Anna Palermo, una figura poliedrica e ispiratrice, scrittrice, poetessa, e amante di ogni forma d'arte. Già lo scorso anno, con la prima edizione del Festival della Poesia, ha dato vita a un evento che ha rapito i cuori di molti artisti e appassionati.

E ora, dopo il trionfo della prima edizione, la professoressa Palermo torna con la seconda edizione, ancora più ambiziosa e coinvolgente. Il programma promette di sorprendere e incantare con la presenza di vari artisti provenienti da diversi settori: poesia, musica, pittura, artigianato, teatro e spiritualità.

Saranno due giorni intensi, ricchi di emozioni e spunti di riflessione, dove l'arte diventerà un ponte che collega anime e cuori, trasformando la città di Corigliano Rossano in un palcoscenico vivente di bellezza e ispirazione.

Il Festival della Poesia, con la sua seconda edizione, si prepara a essere un evento imperdibile per tutti coloro che desiderano immergersi nell'incanto delle parole, dei suoni, dei colori e delle emozioni che solo l'arte può regalare.

anna palermo.jpgDichiarazioni della Professoressa Anna Palermo (nella foto): «La bellezza come guida per un mondo migliore»

«Sono assolutamente convinta che la Calabria pulluli di artisti autentici, veri talenti che abbracciano la pittura, la danza, la scrittura e molte altre forme d'arte. Ecco perché ho voluto dare vita al Festival della Poesia: per trasformare Corigliano in un centro pulsante da cui l'arte possa irradiarsi.  Attraverso l’arte e la cultura si possono forgiare individui sani, persone in grado di apprezzare la bellezza interiore, quella che risiede in ognuno di noi, accanto alle ombre.  L'arte è un percorso di autorigenerazione e terapia, un antidoto alle divisioni e ai conflitti che affliggono il mondo odierno.  
La bellezza è una lezione che impariamo non solo attraverso ciò che desideriamo creare, ma soprattutto da ciò che emerge dal profondo di noi stessi. L'arte diventa il veicolo attraverso il quale possiamo immergerci nelle nostre interiorità. È nel buio che troviamo la luce, è lì che riusciamo a far emergere la bellezza. Trasformiamo le ombre in opere d'arte, esorcizzando il negativo e scoprendo anche la ricchezza della diversità. In questo processo, impariamo a vivere una vita sana e felice, abbracciando le nostre differenze religiose e culturali.

Il Festival della Poesia è un'occasione straordinaria per celebrare l'arte e la cultura in tutte le loro forme, dall'esposizione di opere d'arte alla condivisione di esperienze artistiche. E non si tratta solo di bellezza estetica, ma di un viaggio interiore che porta alla scoperta di sé stessi e degli altri. Desidero che questo festival nasca a Corigliano Rossano perché credo nella forza dell'unità e della collaborazione. Solo lavorando insieme possiamo realizzare qualcosa di davvero significativo e duraturo. Il mio sogno è che Corigliano Rossano possa diventare un faro di bellezza e cultura, un luogo in cui l'arte possa prosperare e ispirare le generazioni future. La bellezza è eterna. È quella gioia, quell'amore che permea le nostre vite e che ci lega gli uni agli altri. E spero che attraverso il Festival della Poesia e altre iniziative simili, si possa continuare a diffondere questa bellezza e a costruire un mondo migliore per tutti».

IL CALENDARIO

Sabato 18 maggio 2024

Romitorio San Francischiello Corigliano Centro Storico:

Ore 16.00 "Mostra a cielo aperto" delle scuole coinvolte a cura dell'Associazione RiBellezza.

Ore 19.00 Saluti Padre Giovanni Cozzolino

Ore 19.15 - "A spasso tra Versi e Musica"- A cura dell’Associazione “Poesia e… dintorni”.  Musica a cura dell'Istituto Musicale Chopin.

Interverranno Franco Pistoia e Giovanni Cristofalo.

In caso di pioggia la serata si terrà nel Santuario di San Francesco

A fine serata sarà possibile degustare i Cullurielli

Domenica 19 maggio 2024

Oratorio Salesiani Via Provinciale 102/A Sala primo piano Corigliano Scalo:

Ore 17.30 Bimbi in arte

Ore 17.45 Saluti Don Raffaele Napolitano- Incaricato dell’Oratorio Centro Giovanile “Trent’anni di presenza Salesiana nel territorio”.

Ore 18.00 Quando la Musica è Poesia. Istituto Musicale Chopin

Ore 18.15 La figura di Luigi De Luca a cura di Luigi Leotta

Ore 18.30 Artisti sotto i riflettori.

Ore 18.45 -Ezra Pound e Alda Merini. “Quando Poesia fa rima con follia” a cura di Ernesto Borromeo - Daisaku Ikeda, Maestro buddista, costruttore di pace. Interviene il Soprano Maria Addolorata Mondella.

Ore 19.00 Il suono della tranquillità. Le campane tibetane a cura di Stefania Todaro.

Ore 19.15 Matematica e Poesia: “L’equilibrio tra ragione e sentimento”.

Ore 19.30 Momento teatrale a cura di “Teatro anch'io”

Ore 19.45 Maggio mese Mariano “La Poesia nel volto di Maria” a cura di Marco De Biase.

Ore 20.00 Ricordando Pascoli e Leopardi a cura di Pino De Rosis.

Ore 20.15 A Luisa (omaggio a Luisa Altomare)

"La voce del mare" interviene Elisa Aiello psicologa.

Ore 20.40 Libri. Quadri. Poesia.

Ore 21 note dei f.lli deAlmaviva.

UFFICIO STAMPA

 

locandina (1).jpg

 

 

Ultime Notizie

Le contrade del Monte, che ricadono nei Comuni di Cassano Allo Ionio e Castrovillari, servite dall'acquedotto dell'ex Consorzio di Bonifica...
Narrativa per l’infanzia: Le avventure di Bava, fuga in città Manuela Mastrota: l’infanzia rappresenta la speranza in...
Sarà il Cardinale Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo Metropolita di Bologna e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, a ricevere quest’anno, l'ottava...
LA PAROLA DI PAPA FRANCESCO - CHIAMÒ A SÉ PER MANDARLI. Il brano evangelico si sofferma sullo stile del missionario, che...
Nell’ambito delle attività tese a migliorare le capacità di monitoraggio del territorio, a valere sulla programmazione comunitaria PR CALABRIA FESR-FSE...

Please publish modules in offcanvas position.