Questo sito utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza d'uso delle applicazioni. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su info. Continuando a navigare o accettando acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Oggi inizia la Quaresima... e San Valentino?

ceneri.jpgQuando ero ragazzo, ma anche più tardi, non mi piaceva sentire dai più anziani iniziare un discorso con la frase tipica "ai miei tempi...."; beh ora che anziano sono io, non vi nascondo che ogni tanto in determinate situazioni mi scappa di dire la stessa frase . Mi viene di dirla a proposito della pseudo-festa che oggi si celebra tirando in ballo un santo che probabilmente non è molto contento di essere ricordato nei modi più assurdi di oggi. Mi riferisco a San Valentino. "AI MIEI TEMPI" il povero San Valentino non era molto "cliccato", gli innamorati non avevano bisogno di aspettare il 14 febbraio per essere particolarmente galanti e gentili, qualsiasi giorno era buono per farlo. Quest'anno la festa del mercimonio degli "innamorati" cade con l'inizio della Quaresima. Come la mettiamo? per i credenti dovrebbe iniziare il digiuno, m anon credo che stasera saranno tanti a rispettare questa regola. Grandi sbafate quindi e pizzerie,  trattorie e ristoranti strapieni, mentre saranno presi d'assalto fiorai e gioiellieri. A me piace iniziare con un po' di digiuno questa Quaresima, e non significa che io voglia meno bene alla mia compagna. PENSATECI UN PO?

Leggete il breve Pro-memoria che segue e questa sera andate nella chiesa della vostra parrocchia per ricevere le Sacre Ceneri sul capo, chissà che non vi faccia bene.

 

  Il Mercoledì delle Ceneri è il giorno nel quale ha inizio la quaresima, il periodo di quaranta giorni che precedono la Pasqua di Risurrezione e nei quali al Chiesa cattolica invita i fedeli ad un cammino di penitenza, di preghiera, di carità per giungere convertiti al rinnovamento delle promesse battesimali, che si compirà appunto la Domenica di Pasqua.

Momento caratteristico della liturgia del Mercoledì delle Ceneri è lo spargimento, da parte del celebrante, di un pizzico di cenere benedetta sul capo dei fedeli. Si accompagna tale rito con le parole «Convertitevi e credete al Vangelo» (Mc 1,15), frase introdotta dal Concilio Vaticano II, mentre prima si utilizzava l'ammonimento, contenuto nel Libro della Genesi, «Ricordati che sei polvere e in polvere ritornerai», forma quest'ultima ancora in uso nella Messa tridentina.

È consuetudine che le ceneri utilizzate per l'imposizione delle ceneri sul capo dei fedeli si ricavino dalla bruciatura dei rametti di palme o di ulivo benedetti in occasione della Domenica delle Palme, dell'anno precedente.

Altro aspetto caratteristico della liturgia che ha inizio il Mercoledì delle Ceneri è l'uso del colore viola per i paramenti sacri nonché il fatto che per tutto il periodo quaresimale non si canta l'alleluia e non si recita il gloria.

PREGHIERA. «L'umiltà di Cristo ci ha insegnato ad essere umili: nella morte infatti si sottomise ai peccatori; la glorificazione di Cristo glorifica anche noi: con la risurrezione infatti ha preceduto i suoi fedeli. Se noi siamo morti con lui ‒ dice l'Apostolo ‒ vivremo pure con lui; se perseveriamo, regneremo anche insieme con lui (2 Tim. 2, 11. 12)» (Sant'Agostino Sermoni, 206, 1).

PRATICA. La chiesa richiede in questo giorno si osservi il digiuno e l'astinenza dalle carni. Per quanto attiene il periodo di quaresima, che inizia con il Mercoledì delle Ceneri, insegna Sant'Agostino: «Il cristiano anche negli altri tempi dell'anno deve essere fervoroso nelle preghiere, nei digiuni e nelle elemosine. Tuttavia questo tempo solenne deve stimolare anche coloro che negli altri giorni sono pigri in queste cose.»

MARTIROLOGIO ROMANO. Giorno delle Ceneri, e principio del digiuno della sacratissima
Quaresima.

<<A SIBARI  LA S.  MESSA    CON    IL    RITO    DELL’IMPOSIZIONE     DELLE    CENERI     SARÀ CELEBRATA ALLE ORE 18,00 (CHIESA “SANT’EUSEBIO”)>>

Ultime Notizie

Intitolare una strada o uno spazio pubblico significa apporre un sigillo, ripercorrere la storia della comunità affinché essa ritrovi il...
Corigliano-Rossano – Tutto pronto per la VI edizione del Concorso Internazionale della Sibaritide “Città di Corigliano-Rossano”. Evento organizzato dall’Istituto musicale “Fryderyk...
LA PAROLA DI PAPA FRANCESCO GLORIA AL PADRE E AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO In questa festa nella quale...
(foto: Matilde Tortora) Quando un premio riesce a raggiungere la trentottesima edizione, coinvolgendo centinaia di personaggi di elevato livello culturale...
l'ultima previsione malgrado sia stata un po' dispettosa ha regalato il 32 estratto generico. Ed ecco i nuovi suggerimenti MILANO NAPOLI 66 ESTRATTO ANCHE...

Please publish modules in offcanvas position.